Catégories
Informazioni

Questo bar neozelandese rinvigorisce la vita notturna in città scossa dal terremoto del 2011 – EDM.com

Nel 2011 un forte terremoto ha scosso Christchurch, in Nuova Zelanda, quasi spazzando via l'industria della vita notturna della città. In missione per aiutare a riempire il vuoto vuoto lasciato dopo il disastro, Mitch Ryder e Sam Smith ha aperto Nascondere, un bar che viene utilizzato come "spazio sicuro" tutto compreso per coloro che desiderano sperimentare musica elettronica dal vivo. Dopo il blocco COVID-19, il club è ora di nuovo aperto, esaurito e accogliente in un numero record di partecipanti.

"Prima dei terremoti, c'erano circa 10 locali notturni di classe mondiale a Christchurch", ha detto Ryder a Stuff. "Erano formidabili, ma hanno chiuso e non c'era spazio per nessuno che volesse ricostruire".

Hide, che ha aperto l'anno scorso, prende ispirazione dai club europei, dotati di una spaziosa pista da ballo, un sistema audio e luci impressionanti e "nessun top 40 remix di cattivo gusto", secondo Ryder. È un progetto che è stato concepito dal 2012, ma alla fine ha trovato una casa a St Asaph St dopo che un altro club ha chiuso.

Mentre altri luoghi della zona stanno lottando per sopravvivere, Hide ha continuato a prosperare. Gli organizzatori di Hide rendono omaggio agli spazi persi durante il terremoto mentre offrono alle giovani generazioni nella regione, che non sono state in grado di sperimentare la vita notturna, uno spaccato di buon auspicio su ciò che l'industria potrebbe essere.

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *