Catégories
Informazioni

Streaming David Gilmour – "Sì, ho fantasmi"

David Gilmour ha condiviso un nuovo singolo chiamato "Sì, ho fantasmi". È la sua prima nuova canzone in oltre cinque anni e, ovviamente, non delude.

L'ex membro dei Pink Floyd ha rivelato per la prima volta la canzone il mese scorso nell'audiolibro per Un teatro per sognatori, un nuovo romanzo della moglie e collaboratrice di lunga data di Gilmour, Polly Samson. "Sì, I Have Ghosts" era esclusivo del romanzo di Samson, tuttavia, e come tale non è stato pubblicato come traccia autonoma fino ad oggi, una settimana dopo la pubblicazione iniziale dell'audiolibro.

"La vivida e poetica scrittura di Polly, unita alla sua voce narrativa molto naturale, ha unito le forze per produrre la versione audio di Un teatro per sognatori un'esperienza fantastica e appagante ", ha dichiarato Gilmour in una nota. "Il formato dell'audiolibro ha un potenziale così inutilizzato e sono sorpreso che altri musicisti non abbiano mai collaborato in modo creativo con autori, narratori e produttori di audiolibri in questo modo. I due mondi sembrano collegarsi senza soluzione di continuità e la musica può davvero aiutare a dare vita agli audiolibri in modi inaspettati. "

Musicalmente, "Sì, ho fantasmi" è un numero acustico commovente che sfrutta al massimo la voce senza tempo di Gilmour. Sostenuto da un'arpa, un violino silenzioso e la dolce voce di sua figlia Romany, Gilmour si fa strada attraverso un numero intimo e lento di onestà, trasparenza e fiducia. Sembra quasi il tipo di canzone che ascolteresti in un film per tracciare un momento introspettivo di trasformazione. Trasmetti in streaming qui sotto.

Questo è solo l'ultimo progetto che Gilmour ha condiviso da quando è rimasto bloccato in auto-quarantena. In precedenza, ha eseguito una manciata di intime cover, inclusa la sua interpretazione di classici di Leonard Cohen e Syd Barrett.

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *