Catégories
Informazioni

Guarda Neil Young esibirsi sul suo portico nell'ultima sessione di Fireside

Un mese dopo aver pubblicato il suo lungo album "perso" Homegrown, Neil Young è tornato con l'ultima edizione delle sue Fireside Sessions. Dopo aver suonato in ogni pozzo del fuoco e camino nella sua casa del Colorado durante i primi quattro episodi, l'icona folk lo portò nel fienile per l'ultima entrata. Questa volta, Young uscì sulla sua veranda – e nel suo tepee personale – per Fireside Session No. 6.

Con sua moglie Daryl Hannah dietro la telecamera, Young ha consegnato una serie di canzoni politicamente pertinenti da tutto il suo catalogo storico. Ha aperto con "Alabama" di Raccolto prima di entrare nel Decennio rarità "Campaigner", la sua prima volta che suona la canzone dal 2008. Ha anche rispolverato la durevole canzone di protesta di Crosby, Stills, Nash & Young "Ohio", nonché il terribilmente rilevante "Southern Man".

Per tutti i brani classici che Young ha suonato questa volta, ci sono stati due punti salienti chiari. Il primo è arrivato quando è entrato nel suo tepee per consegnare una cover stagliata di "The Times They a a Changin" di Bob Dylan. Young si è seduto con Dylan durante un set del 1988 in cui ha eseguito la canzone, ma questo ha segnato la prima volta che l'ha suonata da solo (tramite JamBase).

Immediatamente dopo quella scena, Young tirò fuori il Vivere con la guerra tagliare "Cercando un leader", alterando i testi per adattarli alle attuali elezioni presidenziali: "Sì, avevamo Barack Obama, e abbiamo davvero bisogno di lui ora / L'uomo che stava dietro di lui deve prendere il suo posto in qualche modo / America ha un il leader che costruisce muri intorno a casa nostra / Chi non conosce la vita di Black è importante, ed è tempo di votarlo ”. (Young ha recentemente appoggiato Joe Biden in una lettera che ha sbattuto la risposta di Trump alle proteste del BLM.)

Il tutto si è concluso con una prolungata interpretazione al tramonto di Homegrown"Ala piccola". Mentre Young cercava di andarsene, si sentì Hannah dire: "Non andare", così Young continua a strimpellare. Guarda tutto al Neil Young Archives.

L '"episodio del portico" è arrivato anche con una chiamata a donare all'iniziativa Project Give Water del progetto Navajo Water Project, che cerca di fornire acqua corrente pulita a oltre il 30% della popolazione navajo a cui manca ancora l'accesso.

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *