Catégories
Informazioni

Steve Aoki ed Eleanor Matsuura chiedono la fine delle vendite di uova in gabbia di Costo in Asia – EDM.com

Steve Aoki ha scritto una lettera aperta con Il morto che cammina'S Eleanor Matsuura chiedendo la fine di Costcola vendita di uova in gabbia in Asia. Diretto al CEO della catena alimentare, W. Craig Jelinek, l'attrice e la star di EDM affermano come le vendite di uova in gabbia violano la propria politica sul benessere degli animali e mettono i clienti asiatici a rischio di malattie di origine alimentare. Seguono il secondo punto con collegamenti a studi che hanno dimostrato che gli allevamenti di uova in gabbia hanno tassi più elevati di contaminazione da salmonella rispetto alle strutture senza gabbia.

Le uova in gabbia non sono vendute nei loro negozi occidentali, ma sono ancora in vendita in Asia. In un segmento della lettera condivisa da Showbiz Cheat Sheet, le due stelle affermano come i clienti asiatici dovrebbero essere trattati allo stesso modo delle loro controparti occidentali e che le loro pratiche attuali sono "inaccettabili".

Proprio come altri hanno fatto così eloquentemente cinque anni fa, sentiamo il bisogno di parlare oggi per dire ciò che Costco dovrebbe già sapere: i clienti asiatici meritano lo stesso livello di sicurezza alimentare e qualità dei clienti occidentali. E un doppio standard di propagandare il benessere degli animali a casa ma abbracciando i più crudeli processi di allevamento all'estero è inaccettabile.

In conclusione della lettera, chiedono alla società di fissare una data di fine per la vendita di uova in gabbia in Asia. Aoki e Matsuura affermano quindi che aggiornando le sue pratiche, l'azienda sta facendo il meglio sia per i suoi clienti asiatici che per le galline in gabbia. Di seguito puoi leggere la lettera di Eleanor Matsuura e Steve Aoki a Costco nella sua interezza.

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *