Catégories
Informazioni

La tua Premiere EDM: Forbidden Society porta il suo 'Subworld' dei suoi bassi nelle registrazioni Vision

La dinamo ceca di bassisti Forbidden Society si è fatta strada tra i ranghi di batteria e basso e mezzetinte in Europa quest'anno con la sua etichetta omonima e un spin unico sulla musica per basso. Ha persino rotto l'America con il suo ultimo LP, Punto Liminale all'inizio di quest'anno.


Non è affatto inedito per un artista saltare direttamente dalla propria etichetta e da alcune altre etichette più piccole alle Vision Recordings di Noisia, ma è piuttosto raro. Questo è esattamente ciò che la società proibita ha fatto con il suo nuovo subworld EP, tuttavia, e nonostante sia un fenomeno raro, i fan del deep bass master non saranno sorpresi.

Gran parte della scena D&B nella nativa Repubblica Ceca della Forbidden Society si concentra quasi esclusivamente sul neurofunk, quindi artisti come lui che hanno bassi profondi, ritmi più lenti e suoni più sperimentali hanno faticato a trovare un obiettivo. Fortunatamente Noisia ama le loro cose sperimentali e i bassi profondi, ed è chiaro subworld che la Forbidden Society sentiva la libertà con l'EP di sperimentare tutto il suo desiderio minimal, glitch, ambient, deep bass.

Tre delle cinque tracce subworld sono ancora dedicati alla batteria e al basso, ma "Excuses", "Wormhole Demon" e la traccia del titolo dell'EP sono praticamente lontani da quanto si può ottenere dal neurofunk. Minimi e intensi nella loro gamma di battute, ma con un sacco di bassi profondi e persino un flicorno silenzioso, questi brani siedono nel mezzo dell'EP e sembrano raccontare un'antica e mistica storia di batteria e basso a cui gli ascoltatori non sono ancora a conoscenza. Se hai visto il suo merch e il suo nome "Frobidden Society", tuttavia, quella storia potrebbe iniziare a rivelarsi.

Le tracce di D&B sono prenotate da due tracce di mezz'ora che hanno anche quel matrimonio basso / profondo e sembrano far parte della storia sonora scritta dalla Forbidden Society. La traccia di chiusura "Yellow" è fluida e la sua struttura di beat e campioni infondono un po 'di sapore hip hop prima di entrare in un pesante chugger di una linea di basso.

La nostra premiere EDM di subworld è la traccia di apertura "Edges", la cui struttura di beat rispetto a "Yellow" è un po 'più chiaramente di batteria e basso a metà tempo. C'è ancora una specie di spigolo funky ma la linea di basso è impostata sullo sfondo mentre una serie di rullanti stratificati costituisce la maggior parte della traccia. Sebbene la linea di fondo sia parte del design del suono ambientale della traccia, è ancora estremamente profonda e risonante, quindi come ascoltatore non puoi perderti. È chiaro che la Forbidden Society si è divertita di più in "Edges" suonando con lacci e sound design ed è stata davvero ripagata in una singolare traccia di mezz'ora.

Gli Stati Uniti amanti del basso e del profondo potrebbero essere solo la base che la Forbidden Society ha cercato come artisti del calibro di Shades, Ivy Lab, Mala e Posij hanno già visto una grande trazione qui. Non fa male che Vision abbia visto anche il talento di questo artista. Con la sua abilità a cavallo tra i generi, è entrato ufficialmente in gioco un grande bassista profondo subworlde probabilmente non si può tornare indietro.

subworld scende domani, 26 giugno su Vision Recordings. Tieni d'occhio Beatport e Spotify per l'acquisto e lo streaming.

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *