Catégories
Informazioni

Gli artisti della Chicago House Music propongono una causa contro Trax Records

TaP Music Publishing ha annunciato oggi che stanno cofinanziando azioni legali contro la Trax Records insieme agli artisti Larry Heard (conosciuto professionalmente come "Mr Fingers") e Robert Owens. Il caso, presentato il 23 giugno 2020 al tribunale distrettuale degli Stati Uniti per il distretto settentrionale dell'Illinois, evidenzia lo sfruttamento degli artisti e delle loro opere, compresi i diritti d'autore non pagati. Questa azione cerca di rivendicare i diritti di Heard e Owens in varie composizioni musicali e registrazioni sonore che hanno creato negli anni '80.


Larry Heard: “Dopo aver fatto diverse uscite in modo indipendente, è stato così deludente che le mie prime avventure nel mondo della musica fossero con un'etichetta nella comunità che si è rivelata disonesta, come con molti altri artisti di cui sentiamo parlare troppo spesso. Stiamo semplicemente cercando giustizia ed equità. Forse, i nostri sforzi faranno luce sulle molte pratiche predatorie in atto da molto tempo in questo settore. "

Robert Owens: "Il trattamento di Trax nei confronti di quegli artisti sulla sua etichetta è noto a quelli del mondo elettronico. Molti dei miei amici e colleghi artisti sono stati trattati allo stesso modo. Spero che questa causa finisca il regno di mancato pagamento di Trax. Sono grato a TaP per il loro supporto nel portare questo reclamo atteso da tempo. "

Rene Gelston, direttore di Larry Heard, dal 1989: "Ho scoperto che Larry si era trovato in una situazione con Trax Records in cui la sua mancanza di rappresentanza legale nelle sue prime registrazioni ha permesso di sfruttare spietatamente il suo talento artistico. Questa storia è vera per Robert e molti altri artisti firmati da Trax. Siamo molto felici di aver trovato un editore così favorevole in TaP, per aiutarci a dare vita a questa affermazione "

Ben Mawson, TaP Music: “Ed (Millett) e siamo sempre stati appassionati di musica elettronica e firmando due pionieri della musica house, Larry e Robert, per TaP Music Publishing, è una fonte di grande orgoglio per noi. Siamo lieti di poter sostenere la loro pretesa nei confronti della Trax Records, che nel corso degli anni si sono comportati in modo abominevole con molti artisti firmati. Vorremmo chiedere a tali artisti interessati di metterci in contatto con noi e cercheremo di supportarli come possiamo. Spero che quelli che hanno il controllo su Trax ora decidano di fare la cosa giusta, dopo molti anni di sconvolgente disprezzo per i loro artisti ”

Robert Meloni, Litagator di Meloni & McCaffrey: “Durante i miei 40 anni di pratica della legge nel mondo della musica, non era poi così insolito vedere le etichette discografiche non riuscire a onorare i loro accordi con artisti, in particolare artisti afroamericani. Andando indietro nel tempo fino a Fats Waller, che praticamente ha ceduto i suoi diritti alla sua canzone iconica Ain't Misbehavin 'per un piatto di $ 500 solo per stare fuori dalla prigione di alimenti, attraverso Little Richard, che fu costretto a citare in giudizio la sua etichetta discografica nel 1984 $ 112 milioni da quando non era stato pagato alcun canone dal 1959, a Jimmy Hendrix e al suo famigerato "contratto all'1%" con PPX nel 1965, fino ai leggendari artisti di musica house di Chicago Larry Heard e Robert Owens e Trax Records – il oggetto di questa causa – i musicisti afroamericani sono stati particolarmente vittime. Larry Heard e Robert Owens hanno intentato questa causa per iniziare il processo di rettifica dei torti subiti, la nostra speranza è che possa ispirare altri afroamericani che si trovano allo stesso modo a difendere i loro diritti. "

tramite comunicato stampa

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *