Catégories
Informazioni

Streaming Cover Inter Arma di "Purple Rain" di Prince

Come precedentemente riportato, Inter Arma pubblicherà una raccolta di cover, Garbers Days rivisitato, il 10 luglio. La band metal Virginia ha ora condiviso l'ultima traccia dell'album, una versione appassionatamente ironica del classico Prince "Purple Rain".

Secondo la band, nessuno avrebbe dovuto ascoltare questa canzone. Anche durante la realizzazione di Garbers Days rivisitato – un cenno al Metallica Giorni di garage progetti di copertina – L'Inter Arma era cauta nel condividere la coraggiosa interpretazione esagerata, creata nella privacy dei propri shenanigani ubriachi. Apparentemente la band andava avanti e indietro con la loro etichetta, Relapse, sull'opportunità di includere la canzone.

"Questo non è mai stato pensato per essere ascoltato pubblicamente", ha dichiarato la band in un comunicato stampa. “Doveva essere scandaloso – essere suonato a tarda notte mentre ridevamo e bevevamo birra con i nostri amici. Perché è questo: l'Inter Arma copre la più grande canzone pop degli anni '80, e probabilmente di tutti i tempi, da Prince, che odiava quando le persone coprivano la sua musica ".

La dichiarazione ha continuato: "La voce è stata eseguita in una sola ripresa dal batterista e non è stata corretta la tonalità, perché chi altro può cantare in quel modo? Principe. Quindi abbiamo deciso di rimanere onesti e semplici perché non abbiamo mai pensato che il pubblico potesse ascoltarlo. Una volta che Relapse lo ha sentito, c'era un po 'di avanti e indietro tra i due campi ed è stato deciso, con riluttanza, di essere incluso nel registro. Speriamo che a tutti piaccia e diventi un po 'ridacchiante perché penso che potremmo usarlo tutti adesso. Stai al sicuro, resta scandaloso, BLM. "

Drummer T.J. La voce dei bambini è davvero autenticamente teatrale, ma non così sdolcinata da sembrare karaoke. Il coro ha un frastuono blues frastagliato che si sente sull'orlo del collasso. In qualche modo, tutto tiene insieme. Non c'è da stupirsi che Relapse abbia combattuto per la sua inclusione: è come uscire nello spazio di prova dell'Inter Arma, ascoltando la band attraversare i successi della loro collezione di dischi. Altre copertine dell'album includono le riprese di "March of the Pigs" dei Nine Inch Nails, "Southern Man" di Neil Young e altro ancora.

"Le copertine sono state parte integrante dell'Inter Arma sin dall'inizio della band e alcune di queste canzoni hanno un lignaggio diretto mentre altre sono un po 'più … oscure", ha detto Childers quando è stato annunciato l'album. "Come vorrebbe il tempismo, speriamo che questo offra un po 'di fuga agli ascoltatori, date le circostanze surreali in cui ci troviamo al momento …"

Preordinare Garbers Days rivisitato tramite Relapse o Amazon. Trasmetti in streaming la copertina di "Purple Rain" di seguito.

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *