Catégories
Informazioni

Perry Mason della HBO modifica il passato per costruire un futuro più emozionante | Revisione

The Pitch. Quando l'ho sentito Perry Mason presto avrei dovuto ringraziare HBO, devo ammetterlo, ho riso. Perdonami, ossessivi di Perry Mason, ma il mio principale ricordo delle repliche del Perry Mason Il programma televisivo degli anni '50 e '60 (a cui questa serie non assomiglia) dall'adolescenza è che mio padre l'ha usato la domenica sera come aiuto per dormire. Di solito, è uscito da qualche parte durante il tema di apertura. Quando sono rimasta alzata per guardare lo spettacolo, quello che ho visto è stato un collage di grigi, bianchi e neri, una galleria in movimento di futuri attori del personaggio e stelle del cinema che volteggiavano attorno all'imperato e risoluto avvocato di corte Mason, interpretato da Raymond Burr. Alla fine, non c'è stato nulla di terribilmente drammatico in nessuno di essi tranne le sopracciglia di Mason e l'esplosione occasionale della colonna sonora traballante.

Eppure, lo spettacolo era un'istituzione e i suoi attori chiave – l'avvocato Perry Mason, il detective Paul Drake, l'assistente Della Street, il quasi antagonista Hamilton Burger – tutti i punti di pressione in un universo morale oscurato.

La nuova storia di Rolin Jones e Ron Fitzgerald lavora decisamente e universalmente contro questo schema. Lo scopo di reinventare è quello di rinvigorire la vecchia storia e rinvigorirla, immergendoci quasi immediatamente nel mondo rococò e ribelle della demimonde di Los Angeles degli anni '30, dove c'è sempre un altro motivo per girare la testa. La domanda, sempre più forte, diventa: “Perché? Perché modificare una storia di origine come questa, cercando di ravvivare una storia che potrebbe non trarre vantaggio dal ravvivare? ” E la risposta diventa chiara, almeno per questo spettatore: potremmo non fare la domanda giusta.

Mangia, ma attenzione alle ossa: La serie è davvero coinvolgente, come uno spesso spezzatino di pesce nero in cui numerose cose raggiungono diversi stati di abilità del consumatore mentre cucina. Il pesce più grande qui è, ovviamente, lo stesso Mason. Matthew Rhys è una combinazione eccellente per questa parte, se non altro per il fatto che il suo viso passa così facilmente tra insipido e severo, proprio come Burr. Rhys ci sta dando Mason da giovane, lavorando come investigatore privato in casi con vari gradi di dignità. Quando lo incontriamo per la prima volta, sta inseguendo un attore di Fatty Arbuckle e scatta una foto di lui che lecca pasta appiccicosa da dessert dai privati ​​di una giovane stellina bionda. Non appena esce rapidamente, schivando la scarpa del consumatore dolce, si immerge nel caso che modellerà la serie.

Le cose accadono in questo modo sibilante in tutta la serie, e tuttavia nulla qui sembra troppo affrettato. Rhys stesso è gran parte di ciò che fa avanzare la serie; sembra molto a suo agio nel ruolo e ha un'agilità nella sua consegna (ha dominato il periodo patois) e i suoi movimenti che diventano, dopo un certo punto, un elemento come tutto il resto. Ma ciò che rende delizioso lo stufato è la sua produzione. Lo scenografo John P. Goldsmith ha creato qui un universo d'epoca denso e fedele che non ha una parete di fondo. È così completamente pensato: la segnaletica, i carrelli, i cappelli, gli ampi e grandiosi interni pubblici, la polvere sui mobili per ufficio. È tutto lì dentro. E le composizioni delicate e sorprendenti del direttore della fotografia Darren Tiernan hanno una delicatezza che completa e mette in evidenza la ruvidezza e la violenza dei procedimenti rappresentati, piuttosto che silenziarli.

Inserisci Dead Baby Stage Sinistra: Il crimine che anima questi episodi è un omicidio di bambini, e un raccapricciante. I genitori sono rappresentati in tribunale dal capo di Mason, avvocato E.B. Jonathan (John Lithgow). Lithgow, sebbene sia sempre un filo conduttore, mostra in questo romanzo un ruolo più ampio di quello che ha da molto tempo. È il pifferaio magico di una troupe che include Mason, il segretario Della Street (Juliet Rylance) e Pete Strickland (Shea Whigham), che è più o meno il compagno di Mason. Conferiscono, imprecano, discutono e ipotizzano nell'ufficio di Jonathan, spesso con whisky (verboten a causa del proibizionismo ma a loro disposizione perché, beh, questo è squallido LA, dove tutto è possibile). Jonathan è il prestanome morale e propositivo qui per i suoi impiegati più pratici, e il fervore di Lithgow non delude. Tuttavia, il legame di lavoro che questi bagni pubblici hanno decostruito nel corso della serie, mentre scopriamo di più sulla loro vita reale e le loro lotte reali e complicanti la vita.

Portami in chiesa: All'altra estremità dello spettro osiamo chiamarlo morale di Perry c'è Suor Alice (Tatiana Maslany), la leader di una congregazione di chiese locali impegnata che è anche (sorpresa sorpresa) un'operazione molto redditizia. Fa tutto, gente: dà un grande sermone, guarisce le persone, e letteralmente fa una canzone e danza per i suoi fedeli per alimentare la loro fede religiosa, la loro lealtà e, si spera, la loro generosità finanziaria. Maslany comunica uno stato di trance simile a quello della serie che arriva a puzzare di ambiguità morale quando si trascorre più tempo con lei, come personaggio; a capire questa complessità è sua madre, interpretata qui da Lili Taylor. La madre di Alice fa i libri per la chiesa e, come la maggior parte delle persone che fanno libri, le sue preoccupazioni sono secolari piuttosto che sacre, cioè vagamente inquietanti. Questo è in linea con il resto della serie; quando non stiamo girando da uno sviluppo della trama a quello successivo, stiamo guardando i personaggi maturare come frutti.

Mangia frutta: fa bene a te: Quindi, che dire di quella maturazione? Cosa scopriamo come risultato? E ha un buon sapore o avremmo dovuto lasciare quei frutti sull'albero? Domande, domande, ma tutte buone. Cominciamo con Mason, che vive e beve molto in una posizione molto strana: la fattoria dei suoi ultimi genitori, vicino a un campo d'aviazione. Le contraddizioni abbondano. Mason è isolato (la casa è sicuramente fuori nel paese, la California al suo meglio pastorale) ma potrebbe in teoria metaforica decollare ogni volta che voleva, su un aereo per il Messico, dato che sta dormendo con Lupe, uno dei piloti, giocato fortemente qui da. È una città denizenata fino in fondo, eppure sa scartare i maiali. Della, per spostarsi un po 'lungo il ramo, è una lesbica; vive con la sua compagna in una pensione. Si può solo pensare che i corridori dello spettacolo abbiano guardato al fatto che Street e Mason, nella serie originale, flirtassero ma non si siano mai consumati, quindi hanno guardato il personaggio di Street nel libro, diviso per 1,5, moltiplicato per 2 e seguito.

Allo stesso modo, Jonathan parla con i suoi dipendenti di una buona partita, ma in realtà sta andando in pezzi a causa di stress finanziari e di vita che non è necessariamente in grado di gestire. Qui si verificano anche altri cambiamenti che potrebbero sorprendere i lealisti dei massoni. Paul Drake (Chris Chalk), piuttosto che essere un occhio privato cieco, che funge da mano destra di Mason (come ha fatto nella serie TV) è un poliziotto nero estremamente concentrato e abile qui che odia Mason e, di fatto , gli dà un pugno nello stomaco più di una volta. Difficile. Quella relazione, ovviamente, si evolve. Hamilton Burger, un avvocato della serie che perde spesso a Mason, è qui una manna dal cielo che salva Mason un sacco di difficoltà professionali e continua la serie. Ed è gay, un punto su cui lui e Della si legano quando hanno una possibilità.

Il verdetto. Ma tutte queste sorprese sono utili? Si potrebbe sostenere che tutti questi rinnovamenti del più noto predecessore dello spettacolo sono tutti un po 'troppo? Soprattutto se ammassato in una storia di origine di otto episodi? È tutto troppo "occupato"? A quanto pare, queste sono le domande sbagliate. La serie di libri originali clamorosamente popolare di Erle Stanley Gardner ha coinvolto le cose: ha fatto irruzione e si è anche divertito con i diversi stili di vita e sfondi dei suoi personaggi, insieme al loro linguae francae; la serie TV, invece, si è concentrata sull'aula del tribunale, sulla procedura, sui passaggi, facendo di questi elementi la fonte della vitalità che poteva rivendicare e il disegno principale per la sua base di fan considerevole.

La domanda qui, quindi, è: come vengono serviti i miei bisogni da questi balzi immaginari? E la risposta qui sarebbe buona. È utile sapere che Perry vive a casa dei suoi genitori, ma è anche un relitto ubriaco: gli dà una vulnerabilità che non avrebbe altrimenti. L'oscurità di Drake complica il suo rapporto con Mason e con la burocrazia cittadina che potrebbe solo aggiungere al potenziale futuro di questa miniserie (che la conclusione suggerisce sicuramente). La vita sessuale di Della rafforza ed elettrizza la sua vita lavorativa, rendendo la sua relazione con Mason ancora più provocatoria e interessante, data la trama ampiamente conservatrice degli anni '30.

In sintesi, la sperimentazione che Jones e Fitzgerald hanno fatto qui mostra il loro amore per l'originale, ma anche il loro desiderio di espansione e la loro fiducia nel fatto che la solidità della fondazione potrebbe sostenere una storia con più livelli. Oltre a ciò, potrebbe anche essere semplicemente divertente.

Dove sta giocando? Perry Mason arriva in scena stasera domenica 21 giugno via HBO.

Trailer:

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *