Catégories
Informazioni

Johnny Rzeznik di Goo Goo Dolls in apertura per Motörhead e abbracciando la sobrietà | Podcast

Ascolta tramite i podcast di Apple | Spotify | Google Play | Radio pubblica | Stitcher | RSS

Questo deve essere il concerto è affiancato da Johnny Rzeznik di Goo Goo Dolls. Da quando sono emerse come una delle voci più eccitanti degli anni '90 con successi come "Slide" e "Iris", i rocker alternativi hanno continuato a girare incessantemente il mondo, contribuire a colonne sonore enormi e pubblicare nuovi album che si inseriscono perfettamente con i fan preferiti.

Johnny e il bassista Robby Takac hanno ora pubblicato 12 LP, inclusi quelli dell'anno scorso Pillola miracolosa. Come assaggio di quel disco, siamo entusiasti di condividere il loro ultimo singolo, "Fearless", in questo episodio. Inoltre, se desideri più Goo Goo Dolls, questo mese sarai in grado di assistere alle esibizioni di "Live From Home" mentre la band non è in grado di fare un tour.

Nella chat di questa settimana, l'host Lior Phillips e Rzeznik discutono di essere stati snobbati da Anthony Kiedis, temendo Van Halen, aprendo per Motörhead, le sue prime esibizioni, abbracciando la sobrietà e molto altro ancora.

Vai qui per ulteriori informazioni su questa settimana senza scopo di lucro, le figlie di Assata.

Questo deve essere il concerto dà accesso nel backstage ai fan appassionati di tutto il mondo. Ogni settimana, l'host Lior Phillips parla con artisti e personalità del settore del loro primo concerto, rituali pre-spettacolo, tendenze nella scena del festival e molto altro ancora. Dopotutto, ogni fan ha un concerto che ha cambiato la sua vita, così come ogni musicista.

Per altri episodi di This Must Be the Gig, iscriviti ora!

Segui su Facebook | Podchaser | Instagram | cinguettio

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *