Catégories
Informazioni

"Quarantine Raves" nel Regno Unito provocano morte, stupro, pugnalate multiple

Manchester, Inghilterra, è stata la sede di due "rave di quarantena" illegali sabato 13 giugno. Alla presenza di circa 6.000 persone in totale, gli eventi hanno provocato un sospetto decesso per overdose, tre pugnalate e lo stupro di una donna di 18 anni.

Come riportato dalla BBC, i due eventi separati si sono svolti a Daisy Nook Park e Carrington, entrambi nella Greater Manchester County. 4.000 persone ammucchiate nel parco di Daisy Nook, tra cui il ventenne che si ritiene sia morto per overdose di droga. Altre 2.000 persone sono state entusiaste di Carrington, ed è stato questo evento più piccolo che ha ospitato il resto delle tragedie del fine settimana.

Sono avvenute tre pugnalate separate, una delle quali ha lasciato un uomo di 18 anni in condizioni critiche. Gli agenti di polizia gli hanno dato il primo soccorso prima dell'arrivo dei paramedici e si ritiene che la sua salute sia stabile. Inoltre, un uomo di 25 e 26 anni è stato ferito in episodi di accoltellamento separati e la polizia ha preso in custodia un uomo di 25 anni.

"Stiamo anche indagando sullo stupro di una donna di 18 anni, che ha partecipato a questo evento", ha detto la polizia in una nota, "e abbiamo funzionari specializzati che supportano lei e la sua famiglia".

Le immagini degli eventi circolavano ampiamente sui social media. Le fotografie mostrano gruppi ristretti di persone che non indossano maschere, a dispetto della guida britannica sul coronavirus, nonché di buon senso. Dato ciò che gli scienziati stanno scoprendo sugli eventi dei superspreader, questo fine settimana potrebbe potenzialmente essere un passo indietro per i funzionari sanitari del Regno Unito che tentano di gestire la pandemia.

Le immagini dei siti rivelano un denso strato di spazzatura che copre il terreno. Potresti trovare lo stesso nei festival musicali legali, tranne per i festival legali che impiegano squadre di pulizia. Complessivamente, i "rave di quarantena" sono il genere di cose che danno una brutta reputazione ai fan della musica che amano la droga. Guarda video e immagini dei rave di seguito.

Mentre molti paesi devono ancora appiattire la curva, gli Stati Uniti e l'Europa stanno iniziando il precario processo di riapertura. Noi di CoS cercano disperatamente di assistere a spettacoli di musica dal vivo come tutti, ma gli esperti sanitari avvertono che non sarà possibile farlo in sicurezza fino all'autunno del 2021, dopo che un vaccino sarà ampiamente disponibile. Ciò non significa che i concerti siano impossibili – solo che dovresti investire in alcuni equipaggiamenti protettivi per concerti.

In tutto il mondo, i fan della musica dal vivo stanno diventando creativi in ​​modi più sicuri. Keith Urban ha tenuto un concerto drive-in esclusivamente per i primi soccorritori, i tedeschi hanno iniziato a lanciare rave automobilistiche, la Florida ha ospitato il primo festival musicale drive-in di sempre, e l'artista EDM Marc Rebillet ha intrapreso un tour completo per le persone nelle loro auto.

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *