Catégories
Informazioni

I massicci "Quarantine Raves" illegali nella Greater Manchester portano alla morte dell'uomo, lo stupro della donna – EDM.com

Migliaia di persone hanno assistito a "rave di quarantena" illegali nella Greater Manchester sabato 13 giugno, affollandosi a Daisy Nook Country Park e Carrington per unirsi agli eventi illegali.

Dopo essere entrato e sciolto i rave, la polizia ha riportato notizie tragiche. Un uomo di 20 anni è deceduto per sospetta overdose di droga, tre persone sono state accoltellate e una donna di 18 anni è stata violentata. L'ondata di Daisy Nook a Failsworth, Oldham, ha attirato oltre 4.000 persone, ma la polizia non ha denunciato alcuna attività criminale oltre la frequenza illegale.

Tuttavia, il rave di Carrington è stato più pericoloso. La polizia ha riferito di più accoltellamenti, uno dei quali è un uomo di 18 anni con lesioni mortali, secondo un rapporto di Notizie della BBC. L'evento Carrington è stato anche il luogo dello stupro della donna di 18 anni, che sta ricevendo un trattamento. "Stiamo anche indagando sullo stupro di una donna di 18 anni che ha partecipato a questo evento e abbiamo funzionari specializzati che supportano lei e la sua famiglia mentre sono in corso indagini per rintracciare l'indagato", ha detto un portavoce della polizia di Manchester.

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *