Catégories
Informazioni

Coachella 2020 cancellata ufficialmente, per tornare nell'aprile 2021

Goldenvoice, la società di produzione dietro Coachella, ha confermato l'annullamento del festival per il 2020.

Inizialmente, gli organizzatori avevano posticipato il festival musicale di due weekend da aprile a ottobre 2020 con la speranza che la musica dal vivo sarebbe tornata in funzione entro l'autunno. Tuttavia, mercoledì, i funzionari sanitari locali di Indio, in California, hanno cancellato sia Coachella che il suo festival gemello, Stagecoach, citando preoccupazioni sul fatto che COVID-19 potrebbe peggiorare in autunno.

In una dichiarazione rilasciata giovedì, Goldenvoice ha dichiarato: "Questo non è il futuro che nessuno di noi ha sperato di affrontare, ma il nostro obiettivo principale rimane il benessere dei nostri fan, dello staff, degli artisti, dei partner del deserto e di tutti i soggetti coinvolti nel festival".

A partire da ora, Coachella dovrebbe tornare nei prossimi due weekend il prossimo aprile, ma quei piani sembrano essere fluidi. Poiché un vaccino per COVID-19 probabilmente non sarà prontamente disponibile prima di allora, un festival che si terrà in aprile sarebbe probabilmente al 60% della capacità, secondo Tabellone. Alla fine, Goldenvoice potrebbe scegliere di aspettare fino all'ottobre 2021 per mettere in scena un "ritorno più grande e di maggiore capacità", sebbene una decisione finale non sarà presa fino a quando "non sarà più chiara la traiettoria generale della pandemia", Tabellone aggiunge.

Indipendentemente da quando si svolgerà Coachella, tutti i pass 2020 saranno onorati per il festival 2021. Un'e-mail con le informazioni dettagliate su come ottenere un rimborso verrà inviata entro lunedì 15 giugno.

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *