Catégories
Informazioni

Via col vento tirata temporaneamente da HBO Max

Via col vento è stato temporaneamente estratto da HBO Max.

Il film del 1939 ha ricevuto dieci Oscar e si classifica come il film con il maggior incasso nella storia americana (adattato all'inflazione). Tuttavia, agli occhi di alcuni, la rappresentazione del film di personaggi neri come stereotipi razzisti che sono allegramente e con gratitudine asserviti ai personaggi bianchi è insostenibile nella moderna America.

Nel 2017, un teatro a Memphis, il Tennessee ha annullato una proiezione di Via col vento dopo aver concluso che il film è "insensibile a un ampio segmento della sua popolazione locale". Ora, meno di un mese dopo essere stato reso disponibile come parte della lista iniziale di titoli streaming di HBO Max, il film è stato temporaneamente estratto dalla piattaforma

In una dichiarazione, HBO Max ha detto Via col vento è “un prodotto del suo tempo e raffigura alcuni dei pregiudizi etnici e razziali che, purtroppo, sono stati all'ordine del giorno nella società americana. Queste rappresentazioni razziste erano sbagliate allora e lo sono oggi, e abbiamo ritenuto che mantenere questo titolo senza una spiegazione e una denuncia di quelle rappresentazioni sarebbe irresponsabile. "

HBO Max dice quando Via col vento ritorna alla piattaforma che sarà preceduta da "una discussione sul suo contesto storico e una denuncia di quelle stesse rappresentazioni". Anche così, il film sarà "presentato come è stato originariamente creato, perché fare altrimenti sarebbe lo stesso di rivendicare quei pregiudizi mai esistiti".

All'inizio di questa settimana, John Ridley, lo sceneggiatore vincitore del premio Oscar 12 anni di schiavo, ha scritto un articolo di opinione per il Los Angeles Times chiamando su HBO Max per rimuovere Via col vento. "Non si limita a" non essere all'altezza "per quanto riguarda la rappresentazione. È un film che glorifica l'antebellum sud. È un film che, quando non ignora gli orrori della schiavitù, fa una pausa solo per perpetuare alcuni degli stereotipi più dolorosi delle persone di colore ”, ha affermato Ridley.

"È un film che, come parte della narrazione della" causa perduta ", romanticizza la Confederazione in un modo che continua a legittimare l'idea che il movimento secessionista fosse qualcosa di più, o meglio, o più nobile di quello che era – una sanguinosa insurrezione per mantenere il "diritto" di possedere, vendere e comprare esseri umani ".

Sulla scia dei disordini razziali indotti dalle recenti uccisioni di neri americani tra cui George Floyd, Breonna Taylor e Ahmaud Arbery, HBO Max non è l'unica piattaforma di contenuti a rivalutare titoli problematici e carichi di razze. Prima di oggi, la rete Paramount è stata annullata Cops dopo 32 stagioni, mentre A&E ha messo in pausa nuovi episodi della sua serie di reality reality Live PD.

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *