Catégories
Informazioni

Coachella rinviata al 2021: rapporto

Coachella fu uno dei primi incontri su larga scala colpiti dalla pandemia di coronavirus. Inizialmente, gli organizzatori avevano posticipato il festival musicale di due weekend da aprile a ottobre con la speranza che la musica dal vivo sarebbe tornata in funzione entro l'autunno. Adesso però Tabellone riferisce che Goldenvoice, la società di produzione dietro Coachella, ha abbandonato i piani per un evento di ottobre e guarda invece alla primavera del 2021. Ma anche questo potrebbe essere un pio desiderio.

Così com'è ora, secondo Tabellone, Goldenvoice "sta ancora cercando di determinare se il festival di due fine settimana, 125.000 persone al giorno farà un ritorno di capacità limitata nell'aprile 2021 o un ritorno di capacità maggiore e maggiore nell'ottobre 2021. Circa il 40% degli acquirenti di biglietti ha richiesto i rimborsi per il festival di quest'anno e AEG (la casa madre di Goldenvoice) ritengono che probabilmente avrebbero potuto celebrare il festival ad aprile con una capacità del 60%, ma si stanno trattenendo dal prendere una decisione di riprogrammazione finale fino a quando non ci sarà più chiarezza sulla traiettoria generale della pandemia. "

Alcuni esperti di salute hanno avvertito che le riunioni di massa come concerti e festival, non dovrebbero tornare alla loro capacità normale fino a quando un vaccino COVID non sarà prontamente disponibile, il che probabilmente non sarà il caso fino al 2021. Sia AEG che Live Nation sembrano prestare attenzione a quelli avvertimenti, dal momento che entrambe le compagnie non prevedono il ritorno dal vivo dei tour fino al primo trimestre del 2020, e anche allora tali spettacoli saranno probabilmente a capacità ridotta. Come tale, prima di oggi, Live Nation ha staccato la spina di uno dei suoi mega fest, Lollapalooza, che era stato programmato per agosto.

I principali promotori di concerti e festival musicali non sono i soli a risentire degli effetti del nuovo coronavirus. Oggi, la National Independent Venue Association ha riferito che il 90% dei suoi membri potrebbe chiudere definitivamente se la chiusura durasse sei mesi o più e non vi fosse alcun sostegno federale.

Nota dell'editore: Conseguenza del suono ha appena lanciato la sua capsula di maschere per il viso personalizzate. Una parte del ricavato andrà a beneficio del fondo COVID-19 Artist Relief di MusiCares a sostegno di musicisti indipendenti.

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *