Catégories
Informazioni

La storia dei crimini d'odio di Mark Wahlberg riaffiora in seguito a George Floyd Tribute Post

Lo spettacolo apparentemente innocuo di Mark Wahlberg di supporto al movimento Black Lives Matter ha portato gli utenti di Twitter a scavare la storia dell'attore dei crimini d'odio.

Da adolescente, Wahlberg è stato accusato due volte di crimini d'odio. Nel 1986, Wahlberg, allora quindicenne, e un gruppo di amici lanciarono pietre e urlarono insulti razziali contro un gruppo nero di 4 ° elementare. In particolare, Wahlberg è stato accusato di urlare, "Kill the n **** s." L'incidente ha portato Wahlberg e due suoi amici a un'ingiunzione per i diritti civili.

Due anni dopo, Walhberg fu arrestato dopo aver attaccato due uomini vietnamiti mentre cercava di rubare la birra. Wahlberg ha definito un uomo un "Vietnam fottuto", e lo ha colpito alla testa con un bastone di legno di un metro e mezzo, e gli ha dato un pugno in faccia, oltre a fare commenti sul suo "angolo inclinato". sguardi dagli occhi. "

Wahlberg fu inizialmente accusato di tentato omicidio, ma l'accusa fu ridotta a disprezzo criminale, che portò una pena massima di dieci anni. Dopo essersi dichiarato colpevole, è stato condannato a due anni alla Deer Island House of Correction di Boston. Tuttavia, dopo aver scontato solo 45 giorni nella struttura correttiva, è stato rilasciato.

Da quando ha raggiunto la fama di musicista e attore, Wahlberg si è scusato per i due episodi in diverse occasioni. Parlando con The Associated Press nel 2015, ha commentato: “Mi sono scusato, molte volte. La prima occasione che ho dovuto scusarmi è stata proprio lì in tribunale quando tutta la polvere si è depositata e mi sono incatenato e portato via, assicurandomi di pagare il mio debito con la società e continuare a provare a fare cose che compensano gli errori che Ho fatto."

In precedenza Wahlberg aveva cercato di estromettere gli incidenti dal suo record, ma ha abbandonato la richiesta di perdono nel 2016. "Non ne avevo bisogno, ho trascorso 28 anni a correggere l'errore", ha detto Wahlberg in quel momento. "Non avevo bisogno di un pezzo di carta per riconoscerlo. Sono stato un po 'spinto a farlo, di certo non avevo bisogno o non volevo rivivere quella roba. "

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *