Catégories
Informazioni

John Boyega tiene un discorso appassionato alla protesta della materia Black Lives

Guerre stellari l'attore John Boyega è diventato famoso interpretando uno stormtrooper del Primo Ordine che vive un risveglio e si unisce alla Resistenza. Ora, durante una protesta di Black Lives Matter a Londra, Boyega ha tenuto un discorso sulla resistenza più potente di qualsiasi dialogo scritto per lui in quei film.

Questa non è la prima volta che Boyega ha espresso la sua opinione sui problemi che riguardano le persone di colore. Dopo l'omicidio di George Floyd da parte di un ufficiale di polizia bianco di Minneapolis, Boyega è andato sui social media, dicendo "Odio davvero i razzisti."

Adesso via Varietà e come visto in video clip su Twitter, Boyega si è rivolto a una folla di migliaia riuniti a Hyde Park. Faceva parte di una giornata mondiale di protesta in risposta all'uccisione di George Floyd. Afferrando un megafono, Boyega disse all'assemblea: "Ti sto parlando di cuore." Ha aggiunto: "Guarda, non so se dopo la carriera avrò una carriera, ma fanculo."

È stato un discorso emotivo, ea volte l'attore si è rotto. Altrove, ha incanalato la rabbia provata da così tanti presenti. “Le vite nere hanno sempre avuto importanza. Siamo sempre stati importanti. Abbiamo sempre significato qualcosa. Ci siamo sempre riusciti a prescindere. E ora è il momento! ” ha urlato. "Non sto aspettando! Non sto aspettando! "

In uno dei momenti più risonanti, Boyega elencò i nomi delle presunte vittime della violenza della polizia. Egli ha detto:

“Oggi si tratta di persone innocenti a metà del loro processo. Non sappiamo cosa George Floyd avrebbe potuto raggiungere, non sappiamo cosa Sandra Bland avrebbe potuto ottenere, ma oggi faremo in modo che non sarà un pensiero alieno per i nostri giovani. "

Ha concluso dicendo: "È molto, molto importante mantenere il controllo di questo momento e renderlo il più pacifico possibile". Successivamente, ha marciato con i manifestanti a 10 Downing Street e la residenza del Primo Ministro Boris Johnson per continuare il movimento.

Mentre alcuni a Hollywood potrebbero mettere in discussione la franchezza di Boyega, probabilmente non danneggerà la sua carriera. Il super produttore Jordan Peele ha ritwittato le osservazioni dell'eroe della resistenza, insieme alle parole, "Ti abbiamo preso, John." Guarda le foto e le clip dal discorso di John Boyega qui sotto.

Aggiornare: Lucasfilm ha anche espresso il suo sostegno a Boyega, definendo l'attore "il nostro eroe".

Altre celebrità hanno anche parlato dell'omicidio di George Floyd. Billie Eilish si è scagliato contro il movimento All Lives Matter, mentre Taylor Swift ha sbattuto Donald Trump per "alimentare i fuochi della supremazia bianca e del razzismo". Lil Wayne aveva una prospettiva leggermente diversa, dicendo: "Se vogliamo dare la colpa a qualcuno, dovrebbe essere noi stessi". Nel frattempo, Killer Mike si è rivolto ai vicini di Atlanta e ha tenuto un discorso per secoli.

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *