Catégories
Informazioni

Claude VonStroke e Marc Houle Unite per il nuovo singolo "Fly Guy" dopo 25 anni di amicizia – EDM.com

Non capita tutti i giorni di lavorare con un amico che conosci da oltre 25 anni, ma è così Claude VonStroke e Marc Houle, che hanno pubblicato la loro prima collaborazione, intitolata "Fly Guy". Con VonStroke cresciuto a Detroit e Houle proprio dall'altra parte del fiume a Windsor, la loro amicizia è sbocciata con un amore condiviso per la musica. Si scambiavano software e campionavano CD insieme, costruendo inconsapevolmente le basi per due carriere prolifiche in house e techno, rispettosamente.

Puoi ascoltare la chimica al lavoro su "Fly Guy", fondendo senza problemi gli stili dei due artisti senza sforzo. Houle aveva inviato un vecchio file al suo amico di vecchia data, ma presto si resero conto che doveva essere portato agli standard del 2020. Sebbene la traccia rimanga fedele al vecchio stile funky della techno che entrambi apprezzano, hanno aggiunto una fusione tra la techno ridotta di Houle e lo stile distintivo di VonStroke. Quel classico abbattuto "oh ya" sigilla l'accordo per un omaggio coeso al Michigan.

Successivamente, il Dirtybird La polena ha dato alla traccia di Houle del 2020 "Arizona" una sua rielaborazione, che è piena di progressioni di sintetizzatore ossessionanti e fantascientifiche. L'originale era un b-side hit off di Nessuno sa album, sentendo che proveniva direttamente da un episodio di The Twighlight Zone. È sicuro dire che VonStroke ha reso giustizia.

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *