Catégories
Informazioni

Nuova tuta protettiva COVID-19 progettata appositamente per concerti e festival

Mentre i funzionari del governo iniziano a pianificare come riaprire i loro stati in mezzo alla pandemia di coronavirus, i fan della musica di tutto il mondo si chiedono quando, se non del tutto, sarà di nuovo possibile assistere ai concerti. Mentre i concerti drive-in e gli spettacoli socialmente distanziati sembrano alternative ragionevoli a breve termine, una società si è impegnata a inventare una soluzione più accattivante.

Il Production Club di solito trascorre le sue giornate lavorando su "palcoscenici ed esperienze" per i clienti nei settori dei giochi, della tecnologia e della musica. Dopo aver visto notizie di persone che si riversavano sulle spiagge senza un'adeguata protezione, lo studio creativo ha iniziato a fare brainstorming su come aiutare direttamente le loro comunità. Hanno inventato il Micrashell, una tuta protettiva che le persone possono indossare nei festival e nei club musicali per prevenire la diffusione del COVID-19, senza bisogno di disinfettante per le mani del clan Wu-Tang.

In un'intervista alla NBC di Los Angeles, Miguel Risueno, capo delle invenzioni per il Production Club, ha affermato che Micrashell è "una soluzione per riunire le persone", pur continuando a cercarsi l'un l'altro. "È un mezzo seme che porta la tua sicurezza e la tua sicurezza – in termini di essere vicino a particelle o virus dispersi nell'aria – al livello successivo", ha spiegato. “Abbiamo detto che dobbiamo ancora trovare una soluzione perché le persone stanno ancora uscendo. Le persone continuano a fare festa e continuano a saltare le misure di distanza sociale … Con la nostra soluzione, stiamo cercando di rendere lo spazio disponibile per tutti perché la nostra soluzione dipende dalla tua impronta piuttosto che dal prendere le distanze. "

Uno schizzo del Micrashell lo fa sembrare una specie di tuta spaziale a strisce al neon, come una croce di Buzz Lightyear e Tron. C'è un filtro N95, un sistema di espulsione dell'aria, un "marsupio cell link" e persino contenitori a scatto per bere e svapare. Per come la vedono, quest'ultima era un'inclusione necessaria nel prodotto. "È un'altra cosa per cui non è necessario rimuovere il casco", ha spiegato Risuneo, "perché se si rimuovono il casco e lo scudo ora si è compromessi".

In che modo esattamente la persona media se la può permettere? Bene, secondo Production Club, la configurazione ideale prevede che i locali acquistino più Micrashells, li affittino ai clienti e quindi sanificino la tuta dopo la sua restituzione. Una volta disponibile un prototipo fisico, inizieranno a lanciare il prodotto. Guarda il loro video promozionale per il Micrashell qui sotto.

Se stai cercando qualcosa di un po 'più sottile e conveniente, Conseguenza del suono ha appena lanciato la sua capsula di maschere per il viso personalizzate.

Gli esperti potrebbero prevedere che i concerti dal vivo non torneranno prima "dell'autunno 2021", ma ciò non ha impedito a Keith Urban di esibirsi in un concerto drive-in in esclusiva per i primi soccorritori o israeliani dalla messa in scena di un festival musicale per protestare contro il loro paese Confinamento per il covid19. Semmai, i fan non vedono l'ora di ascoltare musica dal vivo il prima possibile. I tedeschi hanno iniziato a lanciare rave veicolari, la Florida ospiterà il primo festival musicale drive-in di sempre, e l'artista di EDM Marc Rebillet sta pianificando un tour completo per serenare le persone nelle loro auto.

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *