Catégories
Informazioni

Lana Del Rey risponde al contraccolpo di Instagram: "Non chiamarmi mai razzista"

È stata una giornata per Lana Del Rey. In un post di Instagram di giovedì mattina, Del Rey ha annunciato l'uscita del suo nuovo album il 5 settembre e le principali star pop di colore come Beyoncé e Cardi B in una lunga digressione sull'incantesimo dell'abuso e del posto del femminismo nella musica pop. Shocker: non è andato così bene, suscitando tutti i tipi di contraccolpo da fan e passanti allo stesso modo.

Da allora Del Rey ha risposto al vetriolo rispondendo ai commenti sul suo post su Instagram. Per trasmettere ulteriormente i suoi sentimenti, Del Rey ha poi ripubblicato i propri commenti in una storia di Instagram. Ecco il primo commento:

Fra. È triste pensare a un problema WOC quando parlo dei miei cantanti preferiti. Avrei potuto letteralmente dire a chiunque, ma ho scelto le mie fottute persone preferite. E questo è il problema con la società di oggi, non tutto riguarda qualunque cosa tu voglia che sia. È esattamente il punto del mio post: ci sono alcune donne in cui la cultura non vuole avere una voce che potrebbe non avere a che fare con la razza con cui non so cosa abbia a che fare. Non mi interessa più, ma non mi faccio mai e poi mai e poi mai chiamarmi razzista perché è una cazzata.

Poco dopo, ha offerto qualche altro commento, aggiungendo: “E la mia ultima e ultima nota su tutto – quando ho detto persone che mi assomigliano – intendevo le persone che non sembrano forti o necessariamente intelligenti, o come se fossero in controllo ecc. si tratta di sostenere una personalità più delicata, non per la donna bianca – grazie per i commenti di Karen. V utile. "

Consulta il post per intero sotto.

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *