Catégories
Informazioni

Bob Dylan commemora il piccolo Richard: "I'm So Grieved"

L'influenza di Little Richard può essere avvertita nell'intero spettro della musica moderna: basta guardare l'innumerevole numero di artisti, molti dei quali sono leggende a sé stanti, che si sono presi del tempo per commemorare Richard dopo la notizia della sua morte sabato. Anche il famigerato privato Bob Dylan ha rilasciato una rara dichiarazione in onore del pioniere della musica rock.

"Ho appena sentito le notizie su Little Richard e sono così addolorato", ha scritto Dylan in un messaggio pubblicato sui suoi canali di social media. “Era la mia stella splendente e guida la luce indietro quando ero solo un bambino. Il suo era lo spirito originale che mi ha spinto a fare tutto ciò che avrei fatto. "

“Ho suonato con lui in Europa nei primi anni novanta e ho potuto frequentare molto il suo camerino. Era sempre generoso, gentile e umile ”, continuò Dylan a ricordare. “E ancora dinamite come musicista e musicista e potresti ancora imparare molto da lui.

"In sua presenza è sempre stato lo stesso piccolo Richard che ho sentito per la prima volta e sono rimasto sbalordito dalla mia crescita e sono sempre stato lo stesso bambino", ha concluso Dylan. "Certo che vivrà per sempre. Ma è come se una parte della tua vita se ne fosse andata. "

Dylan non sta esagerando quando chiama Little Richard la sua "luce guida". Era particolarmente ossessionato da Little Richard durante gli anni del liceo; così tanto, infatti, che Dylan ha scritto nel suo annuario che il suo obiettivo era quello di "unirsi a Little Richard". Ha anche coperto le canzoni di Little Richard "Jenny, Jenny, Jenny" e "True Fine Mama" durante la sua prima esibizione pubblica per il talent show della sua scuola superiore (secondo la leggenda, il preside della scuola ha staccato la spina perché Dylan e la sua band hanno suonato così forte). L'esibizione di Dylan di "Jenny, Jenny, Jenny" nel 1958 serve anche come una delle sue prime registrazioni conosciute.

A parte Dylan, artisti del calibro di Mick Jagger, Keith Richards, Brian Wilson, Iggy Pop, Jimmy Page, Cyndi Lauper, Ringo Starr e Nile Rodgers hanno tutti scritto tributi in ricordo di Little Richard.

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *