Catégories
Informazioni

Lollapalooza apre il caveau sul concerto classico 2011 di Foo Fighters

Lollapalooza spera di aspettare la pandemia di coronavirus, ritardando l'annuncio della lineup ma non cancellando ancora. Nel frattempo, l'istituzione di Chicago ha iniziato a pubblicare spettacoli classici dal caveau. Il primo è stato il concerto di ritorno di The Strokes 2010, e oggi oggi, giovedì 7 maggio, il festival ha condiviso il leggendario spettacolo dei Foo Fighters dal 2011. Sintonizzati di seguito a partire dalle 20:00. EDT.

Quel concerto di 20 canzoni è stato notevole per il maltempo e una grande esibizione per superarlo. "Non me ne frega un cazzo se piove stasera!" il frontman Dave Grohl ululò tra il pubblico. Il diluvio torrenziale ha raggiunto il suo apice durante "My Hero", mentre il pubblico urlava in una massa selvaggia e fangosa. Alla fine dello spettacolo, Perry Farrell di Jane’s Addiction si è unito a Grohl sul palco per una commovente interpretazione di “Everlong”. Guarda il video qui di seguito.

Ad aprile, i Foo hanno condiviso un altro concerto classico, un 2006 ambientato a Hyde Park a Londra. Ma Dave Grohl e la compagnia hanno fatto molto di più con la loro quarantena piuttosto che rivivere vecchi spettacoli. Le Vere Brevi Storie di Grohl sono state un successo su Instagram e recentemente ha raccontato la storia di David Bowie che gli ha detto di "scopare". Ha anche sorpreso un'infermiera COVID-19 con una performance a sorpresa di “Everlong”, nonché una interpretazione di beneficenza stellata di “Times Like These” per BBC Radio 1. Poco più di una settimana fa, i Foo Fighters hanno partecipato a un omaggio a Prince.

Scaletta:
Bruciare il ponte
Corda
Il pretendente
Mio eroe
Impara a volare
Limousine bianca
Alandria
Scoppiare
Giornata fredda al sole
Long Road to Ruin
Attori impilati
Camminare
Chiave inglese
Lascialo morire
Questi giorni
Tempi come questi
Young Man Blues (copertina di Mose Allison)
Meglio di te
Pelle e ossa
Everlong (feat. Perry Farrell)

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *