Catégories
Informazioni

L'industria della vita notturna cinese riapre, passa alla fase lunga verso il recupero – EDM.com

Quasi quattro mesi dopo la nascita di COVID-19 a Wuhan, in Cina, la scena della vita notturna del paese ha iniziato a riaprire e ad operare in un ambiente post-blocco.

Nonostante il fatto che i locali di musica dal vivo non siano ancora aperti per le operazioni, i locali notturni nelle principali province hanno iniziato il loro ritorno alla forma, secondo un rapporto approfondito di Resident Advisor. L'elenco dei club comprende Club OLIO in Shenzhen, matto in Hangzhou, e ETICHETTA in Chengdu, che furono tra i primi a tornare alla fine di marzo.

Il ritorno ha proprietari di club cautamente ottimisti, anche se resta ancora molta strada da fare. La Cina continua a riportare un basso numero di nuovi casi e al momento della stesura di questi non ha riportato un singolo decesso COVID-19 per dieci giorni consecutivi, secondo la Associated Press.

Club OLIO

Nonostante l'ampliamento dell'ottimismo per cui il peggio potrebbe essere finito per il paese, la domanda è stata lenta a tornare. "Circa il 10-15% dei nostri clienti è ancora riluttante a uscire", afferma il booker di TAG Aymen Hajlaoui. "Non posso dire con certezza che possiamo recuperare le nostre perdite, ma se continua così, le prospettive non sembrano male."

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *